più viaggi per tutti

IL BLOG DI VOLAGRATIS
Home > Europa > Francia > Parigi a piedi: alla scoperta di aree verdi

Francia

Parigi a piedi: alla scoperta di aree verdi

Parigi a piedi: alla scoperta di aree verdi
dicembre 05
09:07 2014

Girare Parigi a piedi è il modo migliore per calarsi a pieno nell’atmosfera della Ville Lumière, per viverla da veri  parigini, vagabondando qua e là per le stradine del Quartiere Latino, dell’Île de la Cité oppure di Saint-Germain e Invalides.

Scoprire aree verdi, anche al di fuori dei percorsi più battuti, può essere il valore aggiunto per un viaggio non convenzionale in una meta che troppo spesso prevede tappe inflazionate.

Ecco, dunque, alcuni itinerari verdi che possono arricchire la vostra visita a Parigi, da fare lentamente, passo dopo passo.

Impossibile pensare alle aree verdi di Parigi, senza nominare il Bois de Vincennes: un parco ad accesso libero con una fitta vegetazione incontaminata che si estende per circa mille ettari e a nord del quale si trova l’omonimo castello.

I Giardini di Lussemburgo, invece, sono certamente una delle mete predilette dai parigini nel tempo libero: qui li potrete vedere a prendere il sole, a fare yoga oppure jogging, a leggere un libro oppure a prendere il sole. A loro disposizione un parco di oltre venti ettari che fa da cornice al Palais du Luxembourg. Non è una delle attrazioni più visitate dai turisti italiani, ma basti pensare che il palazzo nacque nel Seicento per alleviare la nostalgia che Maria de’ Medici aveva di Palazzo Pitti a Firenze (oggi è sede del Senato) ed è ricco di vegetazione tipica mediterranea, tra cui limoni, palme e oleandri.

parigi giardini lussemburgo_153054161

Inserito nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO relativi al progetto Argini della Senna c’è il Giardino delle Tuileries, che si trova tra il Louvre e Place de la Concorde. Quest’area verde è l’ideale per chi ama la scultura: numerose infatti sono le statue presenti, alcune raffiguranti personaggi della mitologia greca come Teseo e il Minotauro o Mercurio a cavallo di Pegaso.

Tuileries

Un altro parco particolarmente rigenerante è il Parc de Bercy, nato nella zona di gare de Lyon. Comprendente tre giardini di stili architettonici diversi è considerato dai parigini il polmone verde che collega il Palazzo Omnisport – sede di numerosi concerti internazionali – al centro commerciale di Bercy Village, grazie alla presenza di molti laghetti. Si caratterizza inoltre perché al suo interno si trova la Casa del Giardinaggio, un ottimo modo per mettere alla prova il proprio pollice verde!

Video Correlati

Autore

Silvia Ceriegi

Silvia Ceriegi

Silvia Ceriegi, classe ’79, chimico industriale. Mamma e moglie, viaggia fin da quando era bambina. Trippando nasce per gioco, per passare il tempo durante una calda estate col pancione. Dopo pochi mesi diventa una cosa seria. Viaggi, viaggi, sempre viaggi. La voglia di condivisione e la grande curiosità mi ha portato ad aprire le porte di Trippando ad altri blogger, con il comune denominatore della passione per i viaggi. La “squadra” dei Trippando’s è in costante aumento e vanta appassionati e specialisti di viaggio.

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

#FjordExperience - Social tour alla scoperta dei fiordi.
#SpecialeIsole: Pontine, Eolie, Egadi, Tremiti, Pelagie.
Viaggi a fumetti - Consigli creativi per partire.
Itinerari per budget
Pics&Tips - in collaborazione con Instagramers Italia

Seguici su Instagram

Volagratis su Instagram

Seguici su Twitter

Categorie