più viaggi per tutti

IL BLOG DI VOLAGRATIS
Home > Mondo > Malesia > Kuala Lumpur: itinerario di un giorno

Malesia

Kuala Lumpur: itinerario di un giorno

Kuala Lumpur: itinerario di un giorno
marzo 27
09:08 2015
19
SHARES

 

Kuala Lumpur per me è stata una “città rivelazione”: ci sono capitata per caso, in certe situazioni si dice sempre così, e poi ha saputo stupirmi.
Ho avuto soltanto un giorno per cercare di scoprirla e questo è quello che sono riuscita a fare.

Sono partita dal nucleo storico della città, Merdeka Square, la piazza dell’Indipendenza: lì si può ammirare il bellissimo Sultan Abdul Samad Building, sede del Ministero dell’arte e della comunicazione, e poco dietro la Majid Jamek, la moschea: è impressionante vedere come riesca ad incastrarsi alla perfezione tra i grattacieli che le stanno intorno, senza sembrare nemmeno per un attimo fuori posto.

Merdeka Square

Merdeka Square

Da Majid Jamek mi sono spostata a piedi verso la famosissima Petalling Street, la via principale della Chinatown della città: a onor del vero, come Chinatown non è di quelle irresistibili, ne ho sicuramente viste di migliori, ma secondo me quattro passi li vale eccome.

Petalling street

Petalling street

Lì vicino poi c’è lo Sri Mariamman temple, il tempio indù più antico della città, che consiglio di vedere: è sicuramente un buon cambio di prospettiva dopo la moschea e Chinatown, ed è un buon modo per rendersi conto di quanto sia variegato e complicato il panorama che offre Kuala Lumpur.

Uscita dal tempio indù, dove ho avuto la fortuna di imbattermi in una cerimonia, sono andata nella zona del Central Market, il mercato coperto, e mi sono fermata a pranzo: quanto a cibo, da quelle parti la scelta davvero non manca, sia che si preferisca mangiare per strada, acquistando qualcosa nelle numerose bancarelle, sia che si preferisca stare più comodi, magari seduti ad un tavolo.
È anche un buon posto per fare acquisti, ovviamente, qui però consiglio di trattare e di non arrendersi al primo prezzo, che ho notato essere superiore a quello delle bancarelle che si trovano nelle altre parti della città.

Dopo il Central Market è stata la volta della Menara Tower, la piattaforma più alta della città, che ho raggiunto in taxi: ho scelto di salire qui e non sulle Petronas Towers semplicemente perché volevo vedere le famosissime torri immerse nel panorama cittadino (è un po’ come quando a New York si sale al Top of the Rock, lo si fa anche per vedere la città con uno dei suoi simboli, l’Empire State Building).

La città vista dalla Menara Tower

La città vista dalla Menara Tower

Una volta scesa, poi, le Petronas Towers le ho viste anche da vicino (si raggiungono a piedi velocemente): a starci sotto, sono davvero impressionanti.
In realtà le avevo viste anche la sera prima, illuminate: se riuscite, è una cosa che consiglio di fare, perché col buio hanno tutto un altro fascino; tenete però presente che a mezzanotte si spengono tutte le luci, e gran parte di quel fascino se ne vola via fino al giorno dopo.

Petronas Towers

Petronas Towers

Come potete facilmente intuire, una giornata sola non basta per vedere questa città!
Io non ho fatto in tempo ad andare al Butterfly Park, ad esempio, un giardino che con tutte quelle farfalle dev’essere spettacolare, o a passeggiare per Little India, ma soprattutto a vedere le Batu Caves, che però si trovano a circa 15km dal centro, e ho come il sospetto che meritino una giornata tutta per loro.

19
SHARES

Video Correlati

Autore

Cabiria - Trip or Treat

Cabiria - Trip or Treat

Viaggiatrice indipendente e zaino in spalla, appena posso scappo in Asia, ma una volta sono andata un po’ lunga e sono finita in Australia. L’obiettivo, da grande, è di esagerare davvero e finire in Sudamerica, così chiudo un giro. Troppo ambizioso? Può darsi, ma è per questo che ci provo.

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

#FjordExperience - Social tour alla scoperta dei fiordi.
#SpecialeIsole: Pontine, Eolie, Egadi, Tremiti, Pelagie.
Viaggi a fumetti - Consigli creativi per partire.
Itinerari per budget
Pics&Tips - in collaborazione con Instagramers Italia

Seguici su Instagram

Volagratis su Instagram

Seguici su Twitter

Categorie