più viaggi per tutti

IL BLOG DI VOLAGRATIS
Home > TRAVEL TIPS > Viaggio a Kyoto con le sembianze di una Geisha

TRAVEL TIPS

Viaggio a Kyoto con le sembianze di una Geisha

Viaggio a Kyoto con le sembianze di una Geisha
ottobre 13
08:35 2016

Hai sempre sognato di vestire un autentico (e costosissimo) kimono elegante e diventare Geisha per un giorno? Ecco come e dove, a Kyoto!

Kyoto, e in particolare il quartiere di Higashiyama, è la zona più viva della città: di giorno è molto frequentata dai turisti, che hanno voglia di fare shopping in qualche piccola boutique caratteristica, mentre di sera è il luogo perfetto per passeggiare, respirando l’atmosfera del Giappone antico, e gustando la cena in uno dei numerosi ryokan, i tradizionali alberghi giapponesi.

quartiere higashiyama kyoto

Dove affittare un kimono

Gion, il quartiere delle Geisha per eccellenza, offre anche molte botteghe specializzate nel servizio di affitto di kimono; altre invece, come il negozio Maica, si occupano di creare l’outfit completo, dalla testa ai piedi, cioè dalla vestizione del kimono al trucco e parrucco, per trasformare le clienti nel vero simbolo della cultura giapponese, la Geisha.

In realtà, il soggetto preferito dalle turiste è la Maiko, l’apprendista che viene istruita per diventare Geisha: essa infatti indossa i kimono più colorati, dalle lunghe maniche, che hanno lo scopo di attirare la attenzione con grandi ornamenti e fiori nei capelli, rispetto alle più austere e discrete Geisha. La base bianca sul viso e il collo, decorato con il segno a V, simbolo di femminilità, un po’ di rosa sulle guance, eyeliner nero, un tocco di rosso sugli angoli degli occhi, il rossetto liquido et voilà, la trasformazione è completa!

diventare geisha kyoto

Se vi sentite un po’ dive e non vi dispiace attirare l’attenzione, potete scegliere l’opzione “Passeggiata”, che molte di queste boutique offrono: grazie a questa particolare opzione, potrete respirare l’atmosfera e camminare per le vie della Kyoto antica nei panni di una vera geisha. Gli altri turisti non resisteranno dal chiedervi di scattare una foto con voi… Attente però a camminare in modo attento e composto: è molto probabile che vi faranno indossare i geta, i sandali tradizionali giapponesi a metà tra gli zoccoli e le infradito, che sono davvero instabili!

diventare geisha kyoto gion

Per vestire i panni di un samurai

Nonostante questa esperienza possa essere apprezzata da un target più femminile, c’è un’opzione che farà felice anche i maschietti: avranno infatti la possibilità di vestire i panni di un samurai, katana inclusa, per essere degni accompagnatori della propria dama giapponese! Disponibili su richiesta anche set fotografici di coppia.

Video Correlati

Tag

Autore

Valentina Beretta

Valentina Beretta

Fiera Bergamasca, curiosa, molto riflessiva, implicitamente romantica, "matta come un cavallo" (cit), troppo puntuale. Solitaria, selettiva, eccezion fatta per una persona speciale, che mi ha rapita e portata (temporaneamente) a Lecco. La voglia di viaggiare nasce grazie ai miei genitori, che da piccola, tra altri paesi, mi hanno fatto scoprire per ben due volte gli Stati Uniti, prima l'ovest, e poi l'est. Cresciuta e innamorata, ora esploro il mondo con il mio compagno, Manuel, con cui condivido la vita, ma mai la valigia! Viaggiamo alla ricerca dei luoghi più romantici del mondo, che racconto su OneSuitcaseForTwo.com

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

#FjordExperience - Social tour alla scoperta dei fiordi.
#SpecialeIsole: Pontine, Eolie, Egadi, Tremiti, Pelagie.
Viaggi a fumetti - Consigli creativi per partire.
Itinerari per budget
Pics&Tips - in collaborazione con Instagramers Italia

Seguici su Instagram

Volagratis su Instagram

Seguici su Twitter

Categorie