più viaggi per tutti

IL BLOG DI VOLAGRATIS
Home > Pics&Tips > Dimmi dove vai: l’uso del geotag nella mobile photography

Pics&Tips

Dimmi dove vai: l’uso del geotag nella mobile photography

Dimmi dove vai: l’uso del geotag nella mobile photography
dicembre 09
08:49 2014
20
SHARES

Se pubblichiamo le nostre foto sui social network molto probabilmente lo facciamo perché ci fa piacere che vengano viste da quante più persone possibili. È risaputo che uno degli strumenti per far notare le nostre foto è quello di utilizzare opportunamente gli hashtag. Molti utilizzano queste etichette digitali anche per indicare il luogo nel quale la foto è stata scattata, operazione che contribuisce sicuramente ad incrementarne la visibilità.

Se però non posso personalmente ritenere del tutto scorretta quest’ultima pratica (anche io lo faccio spesso), va precisato che i social network, come Instagram per esempio, mettono a disposizione uno strumento ben più idoneo: il geotag.

geotag instagram volagratis

Cos’è il geotag

Il geotag è un particolare tipo di etichetta che viene proposta dal social network in fase di pubblicazione di un contenuto. Generalmente viene proposta una lista di geotag recuperati da un database (famosi quelli di Foursquare e Facebook) e ordinati per rilevanza… o meglio, per distanza: i geotag indicano delle location e quelle più vicine alla posizione sul globo terrestre presso la quale è stata scattata la foto verranno proposte per prime.

Su Instagram il geotag per un’immagine già pubblicata si presenta come un link di colore blu che se toccato rimanda alla pagina che contiene tutte le immagini geotaggate allo stesso modo ovvero, generalmente, scattate nello stesso luogo. Il geotag quindi su Instagram permette di immergersi nel luoghi più straordinari del nostro pianeta vivendoli attraverso le foto scattate da altri utenti e per questo motivo è in grado di regalare a quest’ultime molta visibilità.

geotag instagram volagratis

Pubblicare una foto su Instagram con il corretto geotag è facile, basta scegliere la location desiderata proposta dalla app quando si tocca l’opzione Attribuisci un nome a questo luogo. La lista delle location disponibili viene fornita, coma già detto, da Foursquare e da Facebook Places… ma forse non tutti sanno che:

a) Se la foto presenta le coordinate geografiche nei propri dati EXIF (leggi metadati contenuti nella fotografia), vengono proposte le venue (per usare un termine noto a chi usa Foursquare) vicine a quella locazione;

b) Se la foto non presenta le coordinate geografiche nei propri dati EXIF, vengono proposte le venue vicine alla locazione individuata in tempo reale dal GPS dello smartphone.

geotag instagram

Questo significa allora che possiamo pubblicare su Instagram una foto con il corretto geotag anche a posteriori, quando per esempio siamo già tornati a casa dalle vacanze e abbiamo ancora il rullino pieno di foto da condividere. Ma potremmo avere l’amara sorpresa di trovare alcune foto che ricadono nel caso b). Questo avviene quando:

1. il nostro smartphone era in totale assenza di campo nel momento dello scatto (e in vacanza capita spesso!);
2. abbiamo ritoccato la nostra foto con delle app poco zelanti che azzerano tutti i dati EXIF.

Ma a correre in nostro aiuto ci sono due app Geotag e GeotagMyPic, rispettivamente per dispositivi Android e iOS, che permettono molto semplicemente di ripristinare l’esatta posizione in cui è stata scattata la nostra foto. Attenzione però a non barare!

 

Scritto da Gianpiero Riva

Instagram: http://instagram.com/giariv

Twitter: http://www.twitter.com/giariv

20
SHARES

Video Correlati

Autore

Instagramers Italia

Instagramers Italia

Instagramers Italia è la community italiana degli appassionati di Instagram, applicazione per iPhone, Android e Windows Phone che vanta oltre 150 milioni di utenti nel mondo. Organizzati in Associazione dal 2013, ci impegniamo a promuovere la conoscenza della mobile photography sia online, attraverso il nostro sito, www.instagramersitalia.it, sia offline, con attività fotografiche di gruppo (instameet e instawalk) che ci consentono di conoscere personalmente coloro che seguiamo in rete. Si tratta di attività che svolgiamo in tutta Italia, con il fine di raccontare e promuovere il territorio. Per info: redazione@igersitalia.it.

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

#FjordExperience - Social tour alla scoperta dei fiordi.
#SpecialeIsole: Pontine, Eolie, Egadi, Tremiti, Pelagie.
Viaggi a fumetti - Consigli creativi per partire.
Itinerari per budget
Pics&Tips - in collaborazione con Instagramers Italia

Seguici su Instagram

Volagratis su Instagram

Seguici su Twitter

Categorie