più viaggi per tutti

IL BLOG DI VOLAGRATIS
Home > VACANZE A TEMA > Consigli > Che cosa fare a Milano quando piove

Consigli

Che cosa fare a Milano quando piove

Che cosa fare a Milano quando piove
febbraio 03
15:36 2017

Soprattutto se siete in città nei prossimi giorni, fareste meglio a prendere appunti.

A Milano non pioveva da circa 68 giorni (una siccità critica e insolita per una città che, fino a pochi anni fa, era considerata tra le più piovose in Italia). Ma adesso che è in arrivo una perturbazione, e molti giorni di pioggia, meglio non farsi prendere dallo sconforto.

Ecco la lista definitiva delle cose da fare a Milano quando piove.

MUSEI E FONDAZIONI

A Milano sono presenti all’incirca 67 musei tra gallerie d’arte, musei storici, fondazioni, musei civici e scientifici. C’è la recente Fondazione Prada, per gli amanti delle installazioni e dell’arte contemporanea; la Pinacoteca di Brera, la storica galleria di arte antica e moderna; o il Refettorio della Chiesa di Santa Maria della Grazie, dove potrete ammirare il leggendario Cenacolo Vinciano (ricordate che la visita va prenotata con largo anticipo sul sito ufficiale o sul sito di ticketing autorizzato).

Copyright: Bas Princen. Courtesy Fondazione Prada

Copyright: Bas Princen. Courtesy Fondazione Prada

Qui trovate una guida aggiornata e ricca di informazioni utilissime su tutti i musei e gli spazi espositivi milanesi.

RELAX ALLE TERME

Quando il freddo e la pioggia ci costringono a restare al chiuso, cosa c’è di meglio che concedersi una giornata di benessere alle terme?

Copyright: QC terme milano

Copyright: QC terme milano

Il QC Terme Milano, in Porta Romana, è aperto ogni giorno dalle 9.30 fino a mezzanotte (il venerdì e il sabato la chiusura è prolungata di mezz’ora). Idromassaggi, saune, sale relax, bagni a vapore: il centro offre una vasta gamma di servizi, compreso un aperitivo salutare da degustare a bordo piscina. Mentre fuori piove.

SHOPPING NEI CENTRI COMMERCIALI

La Rinascente, Coin, Excelsior, The Brian & Berry building: i grandi nomi delle catene d’abbigliamento di lusso sono tutti qui a Milano. E tutti facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici.

Copyright: La Rinascente

Copyright: La Rinascente

Ma qui non si fa solo shopping: all’ultimo piano della Rinascente l’aperitivo è d’obbligo per chi vuole avere una vista esclusiva e “ravvicinata” del Duomo. O per chi cerca un hamburger raffinato e gourmet, Meataly, al terzo piano del Brian and Berry Bulding, saprà soddisfare anche i palati più esigenti.

CORSI RICREATIVI

Lo sapete che a Milano esiste l’Accademia del Tempo Libero? A pochi passi dalla stazione centrale, questo spazio culturale e ricreativo offre ben 64 corsi e attività. Tra questi: decoupage, fotografia, taglio e cucito, chitarra, grafologia, yoga, e tantissimi altri.

Anche l’Ufficio del tempo libero, con varie sedi sparse per la città, offre corsi e attività ricreative per diverse aree tematiche: Benessere & Movimento,  Cultura,  Fotografia & Immagine,  Gusti & Sapori,  Informatica,  Lingue,  Manualità,  Musica,  Teatro & Comunicazione.

COCCOLARE UN GATTINO AL BAR

Per tutti i gattari e le gattare che stanno leggendo: Il Crazy Cat Bar è il primo bar a Milano dove, mentre si sorseggia un cappuccino, si possono coccolare i gatti del locale.

Copyright: Crazy Cat Cafè, Milano

Copyright: Crazy Cat Cafè, Milano

Al momento ci sono solo 6 (adorabili) gattini, ma siamo certi che sapranno regalarvi tutta la dolcezza e le fusa di cui avete bisogno. Soprattutto quando c’è brutto tempo.

Consigliato anche per il brunch del sabato e della domenica.

UNA VISITA AL PLANETARIO

Aperto nel 1930 nei giardini di Porta Venezia, il Planetario di Milano “Ulrico Hoepli”, è il più grande e famoso di Italia e ospita ogni anno circa 100.000 visitatori.

Copyright: Comune di Milano

Copyright: Comune di Milano

Con una ricca programmazione rivolta ai più piccoli, è perfetto anche per una gita in famiglia.

Per tutte le informazioni sugli eventi in corsi, gli orari e i biglietti, clicca qui.

DEDICARSI ALLA LETTURA

Da Verso Libri, in Corso di Porta Ticinese, potete leggere o acquistare libri, mentre sorseggiate un tè al bar al suo interno (dove preparano anche uno Spritz niente male!).

Oppure alla Libreria del mondo offeso, ormai un’istituzione in città. Qui i clienti vengono soprattutto per leggere, assistere a letture drammatizzate, ascoltare concerti dal vivo, o anche solo per prendere un caffè nell’atmosfera unica di questo locale.

Infine, c’è lo spazio Open, in viale Montenero, dove si possono sfogliare giornali, riviste, libri, oltre alla presenza di supporti come tablet ed e-reader.

ANDARE A TEATRO

E non solo alla Scala. Milano è piena di teatri, dislocati in varie zone della città, ognuno con una programmazione esclusiva e diversificata. Il Teatro Nazionale, per esempio, ha di solito in calendario musical, tour di artisti e cantanti, spettacoli comici. Al Carcano, spettacoli di teatro in prosa e danza. Il Parenti offre novità italiane e straniere, concerti, rassegne cinematografiche, conferenze, festival. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Copyright: Piccolo Teatro

Copyright: Piccolo Teatro

Su questo sito, trovi tutti gli spettacoli ora in scena nei teatri di Milano.

TE’ E PASTICCINI IN CENTRO

E’ sicuramente una delle attività più gettonate in caso di pioggia. In una città come Milano, poi, con tutti i bar, i locali e i bistrot che ci sono, non vi resta che prendere l’ombrello e uscire per un tè o una cioccolata calda.

Tra i tantissimi, consigliamo: Marchesi, per la vista su Galleria Vittorio Emanule, Pavè, per i suoi dolcini artigianali, California Bakery, per le sue torte in stile americano, OttimoMassimo, a due passi dal Duomo.

E voi? Che cosa fate quando a Milano piove? Siamo aperti ai vostri consigli e suggerimenti.

 

Le immagini presenti in questo articolo sono utilizzate solo ed esclusivamente per fini informativi ed editoriali.

Video Correlati

Autore

mauriziobinetti

mauriziobinetti

Sono copywriter e creative content producer per lastminute.com. Vivo a Milano in un monolocale. Amo i bagni puliti e i letti rifatti. Il mio motto è: “What you see is what you get”. Aspirante giornalista ed editore, credo nell’importanza e nella cura dei dettagli.

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

#FjordExperience - Social tour alla scoperta dei fiordi.
#SpecialeIsole: Pontine, Eolie, Egadi, Tremiti, Pelagie.
Viaggi a fumetti - Consigli creativi per partire.
Itinerari per budget
Pics&Tips - in collaborazione con Instagramers Italia

Seguici su Instagram

Volagratis su Instagram

Seguici su Twitter

Categorie