più viaggi per tutti

IL BLOG DI VOLAGRATIS
Home > Europa > Francia > Consigli per il tuo prossimo short break

Francia

Consigli per il tuo prossimo short break

Consigli per il tuo prossimo short break
agosto 07
08:58 2014

Con il caldo e la bella stagione si ha sempre voglia di partire. Grazie a questi mini-viaggi sarà più semplice affrontare l’estate e tornare ogni lunedì in ufficio carichi ed energici pronti per affrontare una nuova settimana lavorativa. Potrebbe essere un breve viaggio in una capitale europea oppure un weekend al mare in un’isola italiana.

Come dice la parola stessa: ti meriti un break ogni tanto, anche se questo è short servirà a te e al tuo corpo per dire: ok ce la posso fare, le ferie possono ancora attendere.

Questi short break sono diventati possibili grazie all’affermarsi dei tantissimi voli low cost che ogni giorno partono dai nostri aeroporti. I bassi costi del viaggio aereo saranno un incentivo a farti partire più spesso. Il tempo a tua disposizione in loco sarà poco ma sarà sicuramente giusto per farti scoprire un lato preciso della città che sceglierai come tua meta.

Andare a Barcellona per un festival; raggiungere Londra per dedicarti ai suoi musei; passare da Parigi per un weekend romantico; oppure volare con destinazione Sardegna per due giorni di mare caraibico.Le possibilità sono davvero tante!

Ma come fare per risparmiare?

Oggi voglio darti qualche consiglio per farti organizzare uno short break low cost.

Il dettaglio principale, che devi subito curare, è il volo aereo. Questo, se preso con largo anticipo, potrebbe costarti anche meno di un viaggio in treno all’interno del territorio italiano. Il mio suggerimento è di iniziare a guardare i costi dei voli con 3-4 mesi di anticipo. Potrai così scegliere il weekend migliore anche in base al prezzo, agli orari di partenza e arrivo dei voli e confrontare le tariffe su più aeroporti vicino a casa tua. Io ad esempio, abitando in Toscana, controllo sempre le partenze sia da Pisa che da Bologna. Inoltre ti consiglio di mettere in valigia lo stretto necessario così da non avere bisogno di imbarcare una valigia in stiva. Grazie a questo accorgimento potresti risparmiare oltre €50 nel tuo biglietto aereo e viaggiare comodamente con un solo bagaglio a mano.

Dopo aver acquistato il volo, il passo successivo è quello di prenotare un hotel in città o al mare. Per risparmiare potresti iniziare a cercare una soluzione non proprio centrale ma strategicamente connessa al centro della città grazie a metro o bus. Per il mare potresti, invece, prediligere campeggi dove, anche se non ami dormire in tenda, potrai trovare bungalow a poco prezzo. Avrai un doppio vantaggio: sarai anche a contatto con la natura!

camping volagratis

Hai il volo e sai dove dormirai: che ti manca? Consigli per mangiare. Sicuramente il mio suggerimento è quello di documentarti, prima di partire tramite blog di viaggi o tramite local una volta raggiunta la tua meta, su ristoranti o bar dove mangiare spendendo poco e assaggiando gusti locali e tipici. Altrimenti, partendo senza un piano, finirai per mangiare in locali “trappole per turisti” dove spenderai tanto per non mangiare affatto bene.

Mezzi di trasporto e attrazioni turistiche: come risparmiare? Informati se la città dove stai andando propone una City Card. Grazie a questa potrai avere l’ingresso gratuito in tantissimi musei e viaggiare free nei mezzi pubblici locali. Di solito ci sono City Card differenti in base a quante ore passerai in città: 24, 48 o 72. Acquista quella che fa al caso tuo e giri liberamente durante il tuo short break!

Hai bisogno di un suggerimento specifico per il tuo viaggio? Lasciami la tua domanda nei commenti e cercherò di soddisfarti nel migliore dei modi.

Ricorda inoltre che gli short break sono possibili [e aggiungerei necessari] in qualsiasi momento dell’anno quindi, non perdere tempo, ed inizia a pensare all’autunno.

Buon viaggio…che lo short break sia con te!

Video Correlati

Autore

Sara Boccolini

Sara Boccolini

Sara Boccolini il mio nome reale, @83saretta il mio nome nel Web! Laureata in Economia del Turismo, lavoro nel Web Marketing Turistico. Viaggi e web 2.0 sono la mia più grande passione e il mio lavoro. Social Media Marketing Specialist, Travel Writer e Travel Blogger Freelance con un’attenzione particolare alle buone pratiche di Turismo Responsabile, Sostenibile e a tutto ciò che è Eco. Il mio blog si chiama Viaggio AnimaMente. Perchè? Perché il bisogno del viaggio parte dall’Anima ed arriva in automatico alla mia Mente. La soluzione? Partire, per stare bene.

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

#FjordExperience - Social tour alla scoperta dei fiordi.
#SpecialeIsole: Pontine, Eolie, Egadi, Tremiti, Pelagie.
Viaggi a fumetti - Consigli creativi per partire.
Itinerari per budget
Pics&Tips - in collaborazione con Instagramers Italia

Seguici su Instagram

Volagratis su Instagram

Seguici su Twitter

Categorie