più viaggi per tutti

IL BLOG DI VOLAGRATIS
Home > DESTINAZIONI > 10 cose a fare a Genova quasi gratis

DESTINAZIONI

10 cose a fare a Genova quasi gratis

10 cose a fare a Genova quasi gratis
luglio 04
08:47 2016

Con l’arrivo della primavera e della bella stagione, fare un viaggetto a Genova è un must qui nel nord Italia. Che sia per un pomeriggio o per un weekend lungo, il capoluogo ligure offre numerose esperienze e attrazioni adatte a tutte le tasche. Ecco qui una lista di cose da fare a Genova, spendendo meno di 20 euro.

Una gita sulla funicolare Zecca – Righi

È la funicolare che dal centro della città porta sulle alture genovesi, da largo Zecca alle alture del Righi. Con appena 0.90 centesimi si cambia completamente panorama e, per i più allenati, ci si può divertire con il trekking affrontando il Sentiero dei Fortini. Il panorama da quassù è unico: dalle Alpi al mare. Un consiglio: fermatevi per una visita al piccolo giardino astronomico nelle vicinanze.

Con una manciata di euro si può anche prendere l’ascensore di Castelletto, per la vista straordinaria sul centro storico, sui tetti, sul porto, sul mare e sulla costa ligure. Da qui si vede tutta Genova e si può arrivare al Castello d’Albertis, famoso per ospitare il Museo delle Culture del Viaggio.

Museo delle Culture del Viaggio – Castello d’Albertis

Un biglietto intero 6€ (e sono previste diverse riduzioni) vi proietta nel mondo del Capitano Enrico Alberto D’Albertis, che trasformò la sua dimora in una serie di “camere delle meraviglie” con trofei e reperti raccolti durante i suoi viaggi nel mondo. Affascinanti anche i percorsi tematici e il panorama su Genova che si ammira dal Castello.

Andar per musei gratis

Porte aperte ai maggiori musei genovesi con la Card Musei di Genova, il City Pass che consente accesso libero a ben 22 musei cittadini. C’è anche la versione con bus compreso, che consente di spostarsi gratis coi mezzi. Le card musei + bus costano 13.50€ per un giorno e 20€ per 2 giorni.

Streetfood “come una volta”

Streetfood di qualità nella storica antica friggitoria Carega, in via di Sottoripa, 113. Una delle botteghe storiche di Genova, dove comprare farinata, paniscia e altre specialità liguri. Caratteristico anche l’arredo, rimasto lo stesso nei decenni: il forno a carbone, le piastrelle, l’atmosfera conviviale. Una tappa low cost imperdibile a Genova!

Una giornata ai Parchi di Nervi

Una distesa verde con musei, rose e ville storiche: sono i Parchi di Nervi, 92mila metri quadri affacciati sul mare e sulla splendida passeggiata Anita, tra le Ville Gropallo, Serra e Grimaldi. Si tratta di una delle principali attrattive di Genova e l’accesso è gratuito. Tra piante tropicali, rare e mediterranee, in primavera ed estate si può ammirare la fioritura del famoso roseto.

Spesa e aperitivo al Mercato di Piazza del Carmine

Un mercato cittadino speciale, dove i banchi vengono forniti a filiera corta per offrire ai consumatori prodotti tipici e stagionali a km0. Ma non solo. All’interno, è presente un bar-ristorante dove fare l’aperitivo o fermarsi per cena. Tutto rigorosamente preparato con i prodotti freschi venduti al mercato.genova cosa vedere

Una giornata in spiaggia

Sono numerose le spiagge libere a Genova, in cui l’accesso al mare è gratuito. Ne trovate diverse a Nervi, Boccadasse, Albaro, Quarto, Quinto, Sturla, Vesima.genova spiagge

Visitare il museo – negozio dedicato a Fabrizio de André

Si trova in via del Campo 29 questo affascinante museo a ingresso gratuito dedicato a Faber e ad altri celebri artisti genovesi come Bruno Lauzi, Luigi Tenco, Gino Paoli. Tanti memorabilia, filmati, installazioni e locandine. Un tuffo nella musica e un viaggio indietro nel tempo.

Blog Post in collaborazione con TBNet, VolagratisTB

Video Correlati

Autore

Alessandra Favaro

Alessandra Favaro

Giornalista freelance e travel blogger appassionata di viaggi, natura e itinerari. Li racconta sul suo blog www.vaquelpaese.com, una piccola finestra su tutto ciò che è tipico, autentico, e sulle storie che ogni luogo conserva. Le piace perdersi e conoscere un posto passeggiando e parlando con le persone che lo vivono. Sono loro i suoi storytellers. Alessandra Favaro è blogger per #TBnet.

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Seguici su

#FjordExperience - Social tour alla scoperta dei fiordi.
#SpecialeIsole: Pontine, Eolie, Egadi, Tremiti, Pelagie.
Viaggi a fumetti - Consigli creativi per partire.
Itinerari per budget
Pics&Tips - in collaborazione con Instagramers Italia

Seguici su Instagram

Volagratis su Instagram

Seguici su Twitter

Categorie